09_09_2013

   Il personal trainer BIIOSystem Marco Ferraiuolo di Napoli

Nella prima parte di questo articolo avevo illustrato le peculiarità tecniche del secondo mesociclo del BIIOSYSTEM® e cioè “Preparazione Forza” , una scheda apparentemente di transizione ma che invece si rivela un vera e propria nave scuola verso tutti e tutti insieme, i principi cardine di questa filosofia di allenamento.

Paleo Diet per la Forza

In questa sede invece vedremo che tipo di strategia alimentare da abbinare e quali supplementi assumere per ottimizzare l’ allenamento.  Dico subito che qui si inizia a fare sul serio, i pesi crescono con facilità e la fatica inizia a farsi sentire, con stacco e squat che devastano l’ organismo e portano verso la crescita muscolare.

   VIDEO-CORSO (DVD/STREAMING) DELL’ AUTORE DEL LIBRO “PALEO DIET”, IL PROFESSOR LOREN CORDAIN DELLA COLORADO UNIVERSITY

 GUARDA GRATIS I PRIMI 30 MINUTI – COMPLETAMENTE TRADOTTO IN ITALIANO

In questa fase non si hanno particolari esigenze di dimagrimento (tranne nel caso di gare che si svolgono in questo periodo) e quindi l’ alimentazione migliore in questo caso è ancora una Paleo Diet “libera”. Attenzione però, perché l’efficacia di Preparazione Forza, dovuta anche alla tremenda accoppiata muscolo-ormonale di stacco/squat, scatena piano piano una fame da lupi, in quanto le proteine vengono continuamente distrutte dal duro allenamento e il corpo ricerca quindi continuamente aminoacidi per la ricostruzione muscolare.

A questo stimolo dell’ appetito dovete assolutamente dare retta perché è solo che positivo, in quanto l’ organismo vi stà dicendo: “stò crescendo, ho bisogno di nutrienti”. Non a caso è una fame selettiva, cioè  solo “proteica”, avrete voglia di pollo, manzo, ecc. e non di carboidrati, proprio perché con il duro training  gli aminoacidi sono compromessi.

A volte succede anche di aver voglia di bistecche da 700-800 g, che sforano quindi i famosi 30 grammi di proteine che al massimo il corpo (secondo la vulgata generale) sarebbe capace di digerire; non è vero, specialmente dopo 180-200 di stacco e squat, il grado di assorbimento di proteine è molto più alto e diventa molto di più di 30 grammi.

Se invece fate cavi, cavini, cavetti e kinesis vari è normale che non venga nessun stimolo e l’ assorbimento proteico ridiventa normale. Di conseguenza, in questa fase date la retta alla vostra fame, non alle leggende e mangiate tutte le bistecche che volete. Non preoccupatevi se avete fame, ma fatelo vivamente se invece siete inappetenti; vuol dire che l’ allenamento è sbagliato.

DOLORI ARTICOLARI? GLUCOSAMINA E CONDROITINA 

Programmi d’integrazione per Preparazione alla Forza

gruppo_donnePer quanto riguarda gli integratori, la scorsa volta avevo inaugurato una programmazione particolare, che utilizzerò per tutta questa serie di articoli sul del BIIOSYSTEM® TUTORIAL e cioè non unica e sola lista di prodotti, ma legata alle varie possibilità economiche dell’ atleta che si allena con il mio metodo. Questo perché il natural body building è trasversale, attraversa età e fasce economiche assolutamente ampie, andando dallo studente di 16-25 anni al professionista affermato di 40-50 anni o più.

Per questo motivo ho creato tre livelli integratori, in modo che ognuno di voi possa riconoscersi e assumere i prodotti di quello o dell’ altro settore, a seconda delle vostre possibilità e/o caratteristiche individuali. Ricordo che i tre livelli sono i seguenti:

  • BASIC: Atleti che vogliono puntare essenzialmente sull’ allenamento e con risorse economiche limitate o che comunque vuole controllare le spese.
  • ADVANCED:  Atleti disposti a spendere un budget maggiore per la propria passione per ottenere buone performance.
  • GOLD STANDARD:  Atleti d’ elite che vogliono il meglio per la propria prestazione e che sono disposti a spendere cifre molto alte.

Nel caso di PREPARAZIONE FORZA, caratterizzato da una intensità medio- alta,  è necessario costruire un pacchetto di integrazione un più “spinto” rispetto a RICONDIZIONAMENTO, anche perché ( a dispetto del nome) è una fase di vera costruzione muscolare, che in qualche caso può raggiungere i 3-5 kg in mese e quindi l’ organismo deve disporre di tutti nutrienti possibili per ottimizzare il processo.  Ecco un schema tipo:

Programma Basic

Multivitaminico-multiminerale: 1-3 compresse al giorno ai pasti.  Prodotti consigliati:  MUSCLE VITAMIN (Net Integratori)

Omega 3: 2,5/10 grammi: in questo caso consiglio sempre la forma trigliceride, meglio assorbita dall’ organismo, come per esempio OMEGOR VITALITY (U.G.A. farmaceuticals)

Creatina monoidrata: 5-10 grammi al giorni, prese in due dosi separate 30’ prima del pasto e 60’ minuti prima dell’ allenamento, tutti i giorni. Prodotto consigliato: PURE CREATINE 100. Nel caso che siate poco sensibili alla creatina (è possibile nel 5-10% dei soggetti) provate a prendere arginina (per la produzione dell’ ossido nitrico, che aiuta l’incremento della massa e della forza) e glutammina (come anti-catabolico e stimolatore dell’ ormone della crescita); insieme incrementano anche l’ energia durante l’ allenamento. Un buon prodotto abbinato è NITRO BOOSTER; dosi come da etichetta.

     OMEGA 3: PER IL BENESSERE DELLE ARTICOLAZIONI

Recovery: si tratta di prodotti che inglobano in un’unica confezione proteine e carboidrati ad alto indice glicemico (un grammo di glucosio ogni kg di peso). Ottimizzano il recupero, ripristinando più velocemente il glicogeno muscolare.

In questa fascia BASIC si possono fare “in casa” associando 30/40 grammi di proteine “veloci” come le proteine del siero del latte WHEY (es. VB WHEY 104) al glucosio.

Per esempio se pesate 70 Kg, mescolate le proteine a 70  grammi di glucosio puro e bevetelo entro una/due ore, perché gli enzimi che ricostituiscono il glicogeno dopo l’allenamento sono il 50% più attivi.

Polvere basica: PH BOOSTER (Netintegratori) o BASENPULVER/BASENTABS (Named); assumere come da etichetta controllando il pH mattutino con gli appositi test.

Per maggiori informazioni leggere gli articoli “pH- Il fattore dimenticato della nutrizione, parte 1 & 2”   sulla sezione “Articoli di Claudio Tozzi”. Consigliate in abbinamento le gocce alcaline per l’ acqua, davvero eccezionali! Dose consigliata: 4 gocce per bicchiere d’ acqua per almeno 5 bicchieri o più al giorno. Consigliato il PH DETOX BALANCE

Programma Advanced

Multivitaminico-multiminerale. 1-3 compresse al giorno ai pasti.  Prodotti consigliati:  MUSCLE VITAMIN (Net Integratori).

Omega 3: 2,5/10 grammi in questo caso consiglio sempre la forma trigliceride, meglio assorbita dall’ organismo, come per esempio OMEGOR VITALITY (U.G.A. farmaceuticals)

            VITAMINE-MINERALI AD ALTO DOSAGGIO

Recovery: si tratta di prodotti che inglobano in un’unica confezione proteine e carboidrati ad alto indice glicemico (un grammo di glucosio ogni kg di peso).

Ottimizzano il recupero, ripristinando più velocemente il glicogeno muscolare. Si può fare “in casa” associando 30/40 grammi di proteine “veloci” come le proteine del siero del latte WHEY (es. VB WHEY 104) al glucosio.

Per esempio se pesate 70 Kg, mescolate le proteine a 70  grammi di glucosio e bevetelo entro una/due ore, perché gli enzimi che ricostituiscono il glicogeno dopo l’ allenamento sono il 50% più attivi. Esistono comunque anche dei prodotti abbinati come l’ ottimo MASS EXTREME. Solo nei giorni di allenamento.


Si inizia a fare sul serio 1:
creatina AKG (Alpha-keto-glutarata) associata a glutamina AKG, leucina e taurina (MUSCLE SYNTHESIS  – Net Integratori ) , oppure in forma tamponata come KRE-ALCALIN Dosaggio: come da etichetta.

Nel caso che siate poco sensibili alla creatina (è possibile nel 5-10% dei soggetti) è fortunatamente ritornato in commercio un ottimo prodotto come l’ HMB (beta-idrossi-beta-metilbutirrato), un derivato dell’ aminoacido ramificato leucina, con ottime proprietà anti-cataboliche e di aumento della forza muscolare.

E’ da sempre uno dei miei integratori preferiti e per anni non ho potuto mai utilizzarlo per un divieto del ministero della salute, ma adesso è nuovamente in vendita e potete utilizzarlo in dosi di 6 cps al giorno prima dell’ allenamento.Prodotto consigliato: VOLUMAX mTOR – Netintegratori


Si inizia a fare sul serio 2:
Aggiungiamo degli aminoacidi e dell’ arginina per migliorare la sintesi proteica e stimolare l’ ossido nitrico, con conseguente aumento di forza e massa. Ottimo AKG 1250:  5 cps un’ ora prima dell’ allenamento e 5 cps a metà allenamento.

Nei giorni di non allenamento 5 cps a digiuno a metà mattina e 5 cps, sempre a digiuno, a metà pomeriggio. A questo si abbina normalmente anche delle forme di glutammina più biodisponibili come MIG 12 (come da etichetta).

 

 

Polvere basica: PH BOOSTER (Netintegratori) o BASENPULVER/BASENTABS (Named); assumere come da etichetta controllando il pH mattutino con gli appositi test.

Per maggiori informazioni leggere gli articoli “pH- Il fattore dimenticato della nutrizione, parte 1 & 2”   sulla sezione “Articoli di Claudio Tozzi”.Consigliate in abbinamento le gocce alcaline per l’ acqua, davvero eccezionali! Dose consigliata: 4 gocce per bicchiere d’ acqua per almeno 5 bicchieri o più al giorno. Consigliato il PH DETOX BALANCE




Programma Gold Standard

Multivitaminico-multiminerale.  1-3 compresse al giorno ai pasti.  Prodotti consigliati:  MUSCLE VITAMIN (Net Integratori)

Omega 3: 2,5/10 grammi. Per una corretta calibrazione dell’ assunzione della giusta quantità di omega 3 o per valutare una eventuale carenza degli stessi, è consigliabile prima fare un apposita analisi degli acidi grassi tramite una semplice gocce di sangue. In questo modo la quantità può essere mirate alle esigenze personali, al fine di ottenere una maggiore efficacia complessiva. Si può fare questo utilizzando i comodo auto-test OMEGOR TEST KIT

Recovery: si tratta di prodotti che inglobano in un’unica confezione proteine e carboidrati ad alto indice glicemico (un grammo di glucosio ogni kg di peso). Ottimizzano il recupero, ripristinando più velocemente il glicogeno muscolare. Si può fare “in casa” associando 30/40 grammi di proteine “veloci” come le proteine del siero del latte WHEY (es. VB WHEY 104) al glucosio. Per esempio se pesate 70 Kg, mescolate le proteine a 70  grammi di glucosio e bevetelo entro una/due ore, perché gli enzimi che ricostituiscono il glicogeno dopo l’ allenamento sono il 50% più attivi. Esistono comunque anche dei prodotti abbinati come l’ ottimo MASS EXTREME. Solo nei giorni di allenamento.

Si inizia a fare sul serio 1:
creatina AKG (Alpha-keto-glutarata) associata a glutamina AKG, leucina e taurina (MUSCLE SYNTHESIS  – Net Integratori ) , oppure in forma tamponata come KRE-ALCALIN Dosaggio: come da etichetta.

Nel caso che siate poco sensibili alla creatina (è possibile nel 5-10% dei soggetti) è fortunatamente ritornato in commercio un ottimo prodotto come l’ HMB (beta-idrossi-beta-metilbutirrato), un derivato dell’ aminoacido ramificato leucina, con ottime proprietà anti-cataboliche e di aumento della forza muscolare.

E’ da sempre uno dei miei integratori preferiti e per anni non ho potuto mai utilizzarlo per un divieto del ministero della salute, ma adesso è nuovamente in vendita e potete utilizzarlo in dosi di  6 cps al giorno prima dell’ allenamento.Prodotto consigliato: VOLUMAX mTOR – Netintegratori

Si inizia a fare sul serio 2: Aggiungiamo degli aminoacidi e dell’ arginina per migliorare la sintesi proteica e stimolare l’ ossido nitrico, con conseguente aumento di forza e massa.

Ottimo AKG 1250:  5 cps un’ ora prima dell’ allenamento e 5 cps a metà allenamento.

Nei giorni di non allenamento 5 cps a digiuno a metà mattina e 5 cps, sempre a digiuno, a metà pomeriggio. A questo si abbina normalmente anche delle forme di glutammina più biodisponibili come MIG 12 (come da etichetta).

Polvere basica: PH BOOSTER (Netintegratori) o BASENPULVER/BASENTABS (Named); assumere come da etichetta controllando il pH mattutino con gli appositi test.

Per maggiori informazioni leggere gli articoli “pH- Il fattore dimenticato della nutrizione, parte 1 & 2”. Consigliate in abbinamento le gocce alcaline per l’ acqua, davvero eccezionali! Dose consigliata: 4 gocce per bicchiere d’ acqua per almeno 5 bicchieri o più al giorno.

Consigliato il PH DETOX BALANCE. Per un salto di qualità, si può ottenere acqua alcalina direttamente dal rubinetto, con una apparecchio chiamato ionizzatore

Si inizia a fare sul serio 3: Per ottimizzare la produzione ormonale, ottima è l’ associazione zinco-magnesio-tribulus, che già da anni ha dimostrato di essere molto efficace per incrementare i livelli di testosterone. Prodotto consigliato: ZDA-TEST zmt-6.html”>

Nel caso abbiate problemi di insonnia, è logico che l’ incompleto riposo può sicuramente inficiare o addirittura arrestare i vostri progressi, anche perché il mancato sonno può abbassare l’ ormone della crescita.

In questo caso ho trovato giovamento somministrando dei stimolatori del GH assieme a della melatonina, magari abbinati a delle proteine. Un buon prodotto abbinato è MORPHEUS, preso prima di andare a dormire. Dosi come da etichetta.

 

Photonizer/abbigliamento Nexus: E’ un tipo di tessuto molto speciale per aumentare il recupero e la disintossicazione dell’ organismo; ne ho già parlato in occasione dell’ articolo sul  RICONDIZIONAMENTO

Come sempre, questi schemi sono tuttavia soltanto indicativi e variati secondo le caratteristiche o le abitudine individuali. Tuttavia, in linea generale, sono molto validi e sufficienti per un ottimale ripristino della migliore forma e della migliore salute generale. Nel prossimo articolo mi occuperò del mesociclo “Forza 1”, la scheda che aumenterà i vostri carichi di allenamento a livelli che non pensavate possibili.

 Claudio Tozzi

Le informazioni contenute in questo articolo hanno fini puramente divulgativi e non intendono in alcun modo sostituire il parere dei professionisti del settore sanitario. Consultate il vostro medico prima di iniziare qualsiasi programma di esercizio o integrazione nutrizionale. L’intero contenuto del sito è coperto da copyright. Tutto ciò che non è diversamente specificato è proprietà di Claudio Tozzi. E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione (vedi normativa vigente).

Tutti i diritti sono riservati.

Share →

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>