Perché prendere un Personal Trainer?

Molte persone rimangono deluse dall’ allenamento che si svolge nelle comuni palestre; schede di allenamento sempre uguali a se stesse e per ogni tipo di persona.

Diete proposte in modo generico e superficiale, allenamenti standardizzati che prescindono dalle caratteristiche fisiche e dagli scopi che la persona si prefigge.

I risultati in termini fisici in questo modo non arrivano nei tempi desiderati e per tanti non arrivano mai. In questo modo l’ attività sportiva si trasforma in una frustazione, in un dispendio economico, di tempo, con un svilimento complessivo delle proprie aspettative.

Scegliere un personal trainer significa fare una scelta opposta e vincente. Prendere un professionista qualificato del settore ed essere seguiti one-to-one, cioè che segue solo te e nessun altro per tutta l’ ora di allenamento, vuol dire essere “adottati” e guidati in modo chirurgico ed efficace per raggiungere tutti gli scopi prefissi.

Gli obiettivi possono essere diversi: dimagrimento, tonicità, massa muscolare, aumento della forza, flessibilità, postura, benessere generale.

I propri scopi in questo modo diventano la ragione stessa del lavoro del personal trainer, che accresce le motivazioni del cliente, rafforzandone la volontà, l’ autostima, rendondolo cosi maggiormente consapevole delle proprie possibilità di crescita e di sviluppo fisico.

Da un personal trainer si possono accettare consigli alimentari e di integrazione.
Prendere un personal trainer vuol dire scegliere un professionista capace di far ottenere risultati veri a chiunque voglia rimodellare il proprio corpo in modo naturale, durevole e armionioso.

In definitiva aiuta a stare meglio con se stessi.

Claudio Tozzi, autore del libro di fitness “BIIOSystem”, il più venduto in Italia da oltre 11 anni consecutivi, vi guiderà quindi nel vostro percorso verso la forma fisica e il benessere, come mai avreste mai sperato nella vostra vita.

Per consulenze e personal trainer con Claudio Tozzi, questi sono i contatti:
- Tel.: 3933187937 – (10:30-13:30-14:30-17:30)
- Email: info@nbbf.it
- Studio a Roma, presso a TargetUrbanClub, Via Baldo degli Ubaldi 184 – Roma (Metro A – Baldo degli Ubaldi a 30 metri)
- Consulenze annuali-semestrali-annuali anche a distanza. Per info e acquisti clicca QUI
- Personal Training in sede a Roma, con costi variabili a seconda dei pacchetti acquistati

 

Presentazione BIIOSystem® di Claudio Tozzi


Diffuso dal bestseller “La scienza del natural body building- metodo BIIOSystem®” (dodici ristampe in Italia e tradotto anche in spagnolo), è un sistema integrato comprendente un allenamento con i pesi caratterizzato da pochissime/corte sedute di allenamento, una nutrizione altamente innovativa legata al DNA e integrata da supplementi alimentari naturali, che permette un aumento/modellamento della muscolatura, dell’ autostima, della salute e del benessere.

Deve il suo successo, oltre alle sue particolari peculiarità scientifiche, al fatto che può essere utilizzato sia dalle persone normali che negli atleti di alta qualificazione di tutti gli sport (calcio serie A/B, nazionale di beach Volley, tennis, Golf, Atletica, Volley, ecc.). Derivato dai ritmi e dalla cultura alimentare dell’ evoluzione umana è diventato negli anni un vero e proprio stile di vita; provatelo ed entrate anche voi nel LIFESTYLE R-EVOLUTION!

BENEFICI:

    • Massimo risultato con il minimo tempo possibile: le sedute di allenamento molto brevi, al massimo un’ ora e nella maggior parte dei casi bastano due training settimanali
    • Aumento della forza e della massa muscolare in tempi molto più veloci di qualunque altra strategia di allenamento
    • Diminuzione del grasso corporeo dovuto all’ aumento del metabolismo
    • Aumento dell’ autostima
    • Allontana per sempre la noia dell’ allenamento; ogni training è fortemente motivante, perché ogni volta è possibile
    • battere i propri limiti precedenti
    • Dopo aver provato il BIIOSystem, vi chiederete per tutta la vita che cosa stavate facendo prima….

 

BIIOSystem: per iniziare

Non sono molto in forma, anche perché sono anni che non faccio attività fisica, posso iniziare il BIIOSystem?
Certamente, perchè i nostri Personal Trainer certificati ti seguiranno con programmi di avvicinamento appositamente studiati per chi non si allena da molto tempo. Ma non preoccuparti, il tuo corpo ha delle potenzialità nascoste che cercheremo gradualmente di tirare fuori con risultati che non pensavi nemmeno lontanamente di avere.
Sono anche poco coordinato, è fondamentale per questo tipo di allenamento?
Nessun problema, attraverso l’ attento lavoro didattico dei nostri personal trainer, piano piano riprenderai un’ ottimale efficienza nei tuoi movimenti, anche perché abbiamo predisposto un sistema (siamo l’ unico centro in Italia) in cui riprenderemo con la telecamera la tua esecuzione degli esercizi , per studiare insieme e correggere gli eventuali errori.
Sono avanti con l’ età, non penso si possa ottenere ancora qualcosa dalla palestra.
Non è cosi, l’ età media degli atleti BIIOSystem che hanno vinto ad alto livello è di 40 anni e molti sono anche nelle foto che illustrano questo sito. Se la salute è buona, il nostro organismo è capace di reagire ad un corretto allenamento anche a 50, 60 e anche 70 anni, senza alcun problema, anzi ridonando nuova vita e motivazione a chi pensava che non fosse più possibile.

DAI, COSA ASPETTI, ENTRA ANCHE TU NEL BIIOSYSTEM!

Vuoi approndire? Tutto sul BIIOSystem®

ALIMENTAZIONE PALEO-PH


Il tipo di approccio alimentare consigliato sarà un nuovo concetto alimentare, chiamato “Paleo – Ph Diet”, che permette di consumare solo cibi che i nostri antenati cacciatori-raccoglitori mangiavano fino a 10.000 anni fa, cioè prima dell’ avvento dell’ agricoltura.

Infatti, fino ad allora mangiavamo solo frutta, verdura, carne, pesce e frutta secca (noci, mandorle, pinoli, ecc.) e nel corso di circa 7 milioni di anni, cioè da quando ci siamo staccati dalla linea evolutiva di un cugino degli scimpanzé, la nostra vita è stata, (più o meno), sempre legata a questi cibi, incidendo in maniera intima e indissolubile con il nostro patrimonio genetico.
L’ avvento dell’ agricoltura ha però sconvolto questo equilibrio, perché l’ uomo ha improvvisamente iniziato a mangiare i cereali, i legumi, l’ alcool , il latte e i formaggi, tutte pietanze mai ingerite prima, che hanno e stanno ancora provocando una miriade di allergie, di intolleranze e sviluppo di patologie varie, come diabete, osteoporosi e malattie cardio-vascolari.

Del resto, perché conoscete tante persone intolleranti al latte e al glutine (contenuto nei cereali), mentre quasi nessuna alla carne, al pesce o alla frutta? Il motivo è proprio questo, 10.000 anni non sono stati sufficienti al nostro DNA per adattarsi ai nuovi cibi, perché è stato calcolato che di anni ce ne vorrebbero invece almeno 30.000 – 500.000, affinché il nostro patrimonio genetico possa plasmarsi a cereali e company.

Escludendo quindi la pasta, il pane, la pizza, i dolci, i legumi, l’ alcool, il latte e tutti i formaggi (una volta a settimana sgarrate pure, tranquilli, non siamo così rigidi…) il vostro organismo reagirà in maniera fantastica, rendendovi più efficiente, più veloce, più muscoloso, più lucido con la mente e più magro, senza contare nemmeno le calorie!

Non solo, ma è possibile, alla maniera di CSI, prendere facilmente le cellule della guancia con il vostro DNA, analizzarlo e togliere i cibi che bloccano il metabolismo di alcuni vostri geni specifici, impedendovi magari di dimagrire. Infine, pensate di poter avere crisi mistiche alla Santa Maria Goretti con visioni notturne di nutella e bucatini all’ amatriciana?

Si, forse le avrete le prime 2 settimane, ma dopo il vostro organismo si libererà dalla dipendenza dei cibi “cattivi” e voi potrete continuare la Paleo Diet, senza alcun problema, senza privazioni, ma con la vostra miglior forma e salute della vostra vita!

Vuoi approfondire? Tutto sulla Paleo diet

Integratori

A volte demonizzati, accusati di far male a fegato, reni e qualunque altra cosa, associati al doping con cui non hanno nulla a che fare, in realtà un corretto uso dei supplementi alimentari permette il mantenimento di un ottimale stato di salute, un effetto anti-invecchiamento e anche un aumento delle prestazioni sportive.

Questo perché lo sfruttamento intensivo dei terreni, il trasporto dei cibi addirittura da un continente ad un altro e l’ allevamento industriale degli animali da macello, impoverisce i nostri cibi di vitamine, minerale e altri fondamentali nutrienti per la nostra salute. Gli integratori hanno quindi semplicemente il compito di reintegrare le sostanze che i nostri cibi, anche freschi, ormai non hanno più.

Avvicinatevi con fiducia a questi prodotti, tanto più che le formulazioni sono a curate personalmente dal sottoscritto.

18_09_2013Benefici degli integratori

  • Sistema immunitario più forte, meno raffreddori e/o influenze
  • Maggiore efficienza fisica
  • Maggiore efficienza mentale
  • Maggior forza
  • Maggior massa muscolare
  • Minor grasso corporeo
  • Aumento della performance sportive, sia di forza che di resistenza
  • Effetto globale anti-invecchiamento

“Gli studi correnti evidenziano che le persone e i loro figli, che assumono integratori, sono più sani.” Questa è l’affermazione del Dr. G. Oakley del CDC (Center for Disease Control – Stati Uniti) parlando dei soli “normali” multivitaminici contenenti 400 mcg di acido folico. New England Journal of Medicine, aprile 1998.

 

IN ESCLUSIVA: ANALISI DEL DNA!

Possiamo affermare che l’alimentazione ha un ruolo ben più vasto e importante di quanto si possa immaginare. Gli studi sul DNA iniziati un decennio fa, hanno permesso di identificare alcuni geni che sono attivati dalle sostanze alimentari e da principi attivi in esse contenute.

I principali settori studiati dal test Gene & Diet disponibile qui nel mio studio in Roma, sono: lo sviluppo e predisposizione del diabete tipo 2, il controllo dello stress ossidativo e dei radicali liberi, la predisposizione a sviluppare malattie infiammatorie, artrosi e osteoporosi, la sensibilità allo zucchero, alcol, caffè, grassi, sale, la predisposizione alla celiachia e intolleranza al lattosio.

Attraverso il risultato dell’analisi genetica, si viene a conoscenza dell’attività dei nutrienti alimentari sui geni testati, dandoci la possibilità di selezionare alimenti che ci aiutano a stare meglio e prevenire le malattie legate all’invecchiamento come la demenza e i tumori. Conoscere quali geni sono alterati ci permette di attivare i sistemi di prevenzione legati all’alimentazione, attraverso la nutriterapia, curarsi con gli alimenti.

Per esempio, il rapporto scientifico studia la capacità disintossicante del fegato, valutando l’attività dei geni che attivano il citocromo P450. Questi enzimi, liberano l’organismo dalle sostanze inquinanti, farmaci, tossine derivate dagli alimenti, dopo la cottura ad alte temperature. La presenza di tali sostanze dannose, può esporre l’organismo a danni per la salute, favorendo non solo l’invecchiamento precoce, ma anche malattie cancerose. Il ruolo degli enzimi è strettamente legato al tipo di geni che possediamo e mette in luce le capacità di combattere l’invecchiamento precoce.
Altro esempio: se hai la variante del gene ACE, vuol dire che hai una sensibilità al sale superiore alla norma con possibile rischio di ipertensione e il limite di assunzione è di 5,5 grammi. Se non possiedi questa variante, la sensibilità al sale è normale e nei puoi consumare una media di 6 grammi al giorno. Se invece hai la variante del gene ACE e PPARG, devi limitare la quantità dei carboidrati raffinati, perché hai un maggior rischio di contrarre il rischio di diabete di tipo 2 o di sindrome metabolica e ti consigliamo anche 30 minuti di attività fisica 3 volte a settimana.
Noti i geni e l’attività da essi svolta, è possibile mettere in atto una serie di strategie terapeutiche preventive, mirate al ripristino di una attività genetica ottimale. Il buon funzionamento dei processi di disintossicazione e di trasformazione delle sostanze derivanti dal metabolismo degli alimenti, permette di rallentare i processi legati all’invecchiamento favorendo una longevità in salute.

Qui nel mio studio in Roma tramite il semplice prelievo non invasivo delle cellule della guancia (come nei telefilm di CSI!), possiamo analizzare il vostro DNA ed estrapolare i vostri geni e individuare quelli eventualmente più a rischio. In questo modo possiamo elaborare una dieta del DNA, del vostro DNA, assolutamente specifica per il vostro organismo.

I geni testati, sono stati selezionati secondo e linee guida scientifiche e le pubblicazioni internazionali.

Ricorda, la medicina preventiva, considera l’alimentazione il primo farmaco e il risultato di una salute legata alla longevità!


Per consulenze e personal trainer con Claudio Tozzi, questi sono i contatti:
- Tel.: 3933187937 – (10:30-13:30-14:30-17:30)
- Email: info@nbbf.it
- Studio a Roma, presso a TargetUrbanClub,  Via Baldo degli Ubaldi 184– Roma
- Consulenze annuali-semestrali-annuali anche a distanza. Per maggiori info e acquisti clicca QUI

- Personal Training in sede a Roma, con costi variabili a seconda dei pacchetti acquistati