1)Gentile Claudio Tozzi, ti ringrazio per la risposta peraltro molto tempestiva alla mia e-mail e sperando di non essere di disturbo vorrei approfittare della tua preparazione, professionalità e non ultimo, gentilezza per chiederti un ulteriore consiglio, visto che nella mia palestra non vi sono istruttori che conoscono e neanche capiscono il metodo B.I.I.O. (anzi lo denigrano!!). Vengo alla richieste. Dovrei iniziare il microciclo forza che prevede il metodo “REST PAUSE. Non capisco se il fermarmi ad ogni ripetizione vuol dire lasciare i pesi per 10 secondi o restare in tensione per 10 secondi dopo aver eseguito la ripetizione. Es. sulla panca piana faccio la ripetizione quindi appoggio il bilanciere alla rastrelliera, 10 secondi di pausa e riprendo il bilanciere per la successiva ripetizione?

RISPOSTA: Il bilanciere deve essere posato ogni volta agli appoggi, in quanto l’eventuale posizione bloccata in alto impedisce totalmente l’afflusso sanguigno. In questa situazione non si può ricaricare nemmeno parzialmente il creatinfosfato , limitando così la prestazione e la forza. Basti pensare che un peso che rappresenti solo il 50% del massimale è capace di bloccare totalmente la circolazione. Questo discorso non vale per lo squat a 20 ripetizioni rest-pause, dove invece il bilanciere rimane sulle spalle anche nelle pause.


2) Spett.le Staff, sono un ragazzo di 24 anni ed ho intrapreso il BIIO da 2 mesi, e devo dire che fino ad ora ho ottenuto buoni incrementi di forza, ma apparentemente anche un minimo di massa; avrei però alcune domande per quanto riguarda il corretto svolgimento del BIIO:
Ho notato che recupero molto meglio se faccio la settimana di riposo totale dopo 2 di carico; dopo forza 2 nel libro è indicato di fare una settimana di riposo assoluto, ma nel mio caso dovrei fare 2 settimane totali oppure solo una? E una settimana si conta come 7gg oppure tenere conto del ciclo di allenamento ABC cioè 11gg? In sostanza quanti giorni dovrei fare? Nel rinnovarti i miei complimenti e ringraziamenti porgo distinti saluti. ALESSANDRO B.

RISPOSTA: 2 settimane totali (15 giorni)


3) Nell’allenamento di forza 2 di pag. 209 opti per un allenamento di forza piu’ votato all’ipertrofia che alla forza stessa in cosiderazione del fatto che gli atleti in questo periodo mal sopportano lavori di forza pura. Volendo invece richiamare al 100% la forza vorrei sapere: a) lo consigli? b) se la risposta è positiva bisogna richiamare l’allenamento di forza 2 di pag 142? Oppure effettuare un allenamento di forza pura diverso?, e se è si quale?

RISPOSTA: Se fosse per noi, faremo fare forza pura tutto l’anno! Questo perchè è l’unico modo natural di aumentare il potenziale. Quindi la risposta è sì e quindi bisognerebbe rifare Forza 2 oppure Heavy duty Modificato di pag. 276.


4) Gentile Signor Tozzi Le chiedo gentilmente dei chiarimenti in merito al suo bellissimo libro da me letto recentemente; Inanzitutto la ringrazio per la sua disponibilità e vorrei chiedergli: nel secondo microciclo del 4° mesociclo (Forza 2) se nella prima serie non riesco a finire le 8 ripetizioni con lo stesso peso cosa faccio nella 2°serie? Metto ugualmente 5-10 Kg in più o lascio lo stesso peso? E nella 3° serie?

RISPOSTA: no, si lascia lo stesso peso. Nel secondo microciclo le terza serie non c’è. Solo se si raggiunge la “serie target” da 8 ripetizione (sia pure in rest-pause), si può “vincere” l’aumento del peso.


6) Sbirciando quello che dovrei fare nel prossimo mesociclo: Come si eseguono le tirate inverse al Lat Machine con rest pause? Se dovessi lasciare la sbarra ad ogni ripetizione e riprenderla dopo 10″ diventerebbe (questa azione) l’esercizio base, in quanto sono “alto” 1,70 mt. e peso 65 kh contro un peso alla macchina di 95 kg.

RISPOSTA: deve rilasciare la sbarra della lat-machine ad ogni ripetizione. Le tirate inverse sono l’esercizio base.


7) Volevo dirti che fino ad ora, compreso il metodo tradizionale, non sono mai riuscito a far crescere i pettorali, dai risultati che ti ho descritto prima risulta che ho aumentato la forza, tanto è vero che ho strabattuto i miei precedenti record. Ho appena finito il ciclo FORZA 2 ed ora inizierò il periodo agonistico, secondo te dovrei finalmente riuscire a crescere, oppure dovrei apportare delle modifiche al programma per ottimizzare i risultati? Volevo dirti inoltre che nonostante abbia fatto i cicli di forza, spalle, tricipiti ed un po’ le gambe sono cresciuti; come mai insieme ai pettorali i bicipiti non sono cresciuti, anche se anch’essi hanno aumentato la forza?

RISPOSTA: tutto normale. Adesso, quando inizierai i mesocicli di massa dovresti sfruttare tutto il potenziale di forza che hai acquisito. Sarà però normale che alcuni muscoli cresceranno meno o più degl’ altri. Fà parte delle statistica delle caratteristiche anatomo-morfologiche, più o meno positive a livello ipertrofico, che ognuno di noi ha nei vari muscoli.

Share →

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>